Il Teatro dei Servi Disobbedienti - TSD nasce a Bologna nel 2013, fondato dalla regista e scenografa Federica Amatuccio e dal compositore e sound designer Andrea Gianessi. Concentra la sua ricerca sulla stretta interazione tra teatro, danza, azione fisica, musica e sound design. Sperimenta nel teatro le relazioni possibili tra l’individuo e l’altro da sé, il confronto continuo con la comunità, la natura, il potere, le istituzioni, la massa, lo spazio. È alla continua ricerca del vero, ne esplora i dispositivi e le inevitabili contraddizioni, utilizzando la disobbedienza come innesco per l’atto creativo.

SUPERFLUO

l 2021 si apre con grandi novità per il Teatro dei Servi Disobbedienti - tsd!!

Oltre al nostro nuovo e bellissimo logo creato da Pascal Amatuccio, dal 18 gennaio andrà in onda su Fango Radio una trasmissione tutta dedicata al teatro contemporaneo.

SUPÈRFLUO o SUPERFLÙO? Questione di accenti...

Un luogo fluido, uno spazio nell’etere dove si mette in luce l’evoluzione del nostro superfluo.

Un’ora di indagine sul panorama teatrale attraverso un dialogo aperto con artisti che troppo spesso consideriamo superflui. Federica Amatuccio e Andrea Gianessi del Teatro dei Servi Disobbedienti, in collaborazione con lo scrittore Davide Ricchiuti, incontrano registi, drammaturghi, scenografi, light designer, costumisti, musicisti, sound designer, dramaturg, per esplorare insieme i molteplici accenti del teatro contemporaneo.

A questo link il 18 gennaio troverete la prima puntata:

https://www.fangoradio.com/shows/superfluo/